Archivio

Posts Tagged ‘galaga’

Wargames, giochi di guerra (1983)

locandina_wargamesUn giovane Matthew Broderick impersona David, ragazzo appassionato di computer (il primo hacker cinematografico presumibilmente), che per cercare di scaricare dei giochi dalla banca dati di una software house chiamata Protovision si imbatte in un supercomputer del pentagono. Questo supercomputer lo costringerà a giocare a una partita a “Guerra Termonucleare Globale”, solo che non si tratta di un gioco ma di una simulazione militare di un conflitto mondiale. Al pentagono interpreteranno questa simulazione come un vero attacco da parte dei russi (ah, la guerra fredda..) rischiando di scatenare così la terza guerra mondiale, e inseguendo Matthew ritenedolo una specie di terrorista amico dei comunisti.

Wargames è uno dei miei film preferiti tra quelli che ho visto per la prima volta nella mia infanzia: mi ha fatto innamorare dei computer e delle possibilità sconfinate che già negli anni 80 sembravano offrire. Il mondo e le tecniche degli hacker ‘casalinghi’ sono illustrate in maniera abbstanza fedele alla realtà, tanto che proprio da questo film avrebbe poi preso il nome la tecnica già esistente del wardialing (cioè comporre tutti i numeri possibili e immaginabili in automatico alla ricerca di un altro computer). Nel film si vedono i videogiochi arcade galaga e missile command, si vedono le tecniche degli hacker come il trashing e il wardialing, si vedono tecniche di phreaking come quella possibile a suo tempo negli USA di telefonare gratis da una cabina telefonica utilizzando una forcina. In america il successo del film fu molto buono e in tanti provaronoa cimentarsi come hacker o phreaker (lì era davvero possibile farlo grazie alle blue box molto diffuse negli anni 70/80). Dopo più di vent’anni dalla sua uscita il film risulta ancora piacevole da vedere, e se siete dei nostalgici appassionati di PC e videogiochi solleticherà di sicuro la vostra fantasia e le vostre memorie. Consigliatissimo.

Voto: 9/10

Categorie:Cinema
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: