Archivio

Posts Tagged ‘romantico’

Sapori e Dissapori (No Reservations – 2007)

noreservations“Kate Armstrong (il premio Oscar® Catherine Zeta-Jones) è una rinomata chef si occupa della cucina di un ristorante alla moda di Manhattan. La natura perfezionista di Kate è messa alla prova quando ‘eredita’ una nipotina di 9 anni, Zoe (Abigail Breslin) e nel frattempo è impegnata a litigare con il nuovo sottocuoco che è entrato nello staff. Energico e indipendente, Nick Palmer (Aaron Eckhart) non potrebbe essere più diverso da Kate, eppure l’alchimia tra di loro è innegabile. La rivalità diventa amore, ma Kate deve imparare a esprimersi oltre i confini della sua cucina se vuole creare una relazione con Zoe e trovare la felicità con Nick.” fonte: comingsoon.it

Un film carino, a tratti triste, che vi farà passare una serata piacevole. Caherine Zeta Jones fa sempre la sua bella figura, brava anche la piccola Abigail Breslin, vista di recente ne ‘Il segreto dell’isola di Nim’ e “Little Miss Sunshine”.
Guardatatelo a stomaco pieno perchè altrimenti vi farà venire fame!

Voto: 6,5/10

Categorie:Cinema

Ricatto d'amore (The proposal – 2009)

ricattodamoreQuando la potentissima dirigente editoriale Margaret, rischia di essere deportata nella sua terra natale, il Canada, questa brillante professionista dichiara di essere fidanzata con il suo assistente Andrew, che non sospetta nulla e che lei ha tormentato per anni. Lui accetta di partecipare all’imbroglio, ma pone delle condizioni. L’improbabile coppia si dirige allora in Alaska per incontrare la bizzarra famiglia dell’assistente e questa donna metropolitana sempre in controllo si ritrova in tante situazioni in cui risulta un pesce fuor d’acqua. Con un imminente matrimonio in vista e un ufficiale del servizio immigrazione alle calcagna, Margaret e Andrew giurano con riluttanza di rimanere fedeli al piano, nonostante le conseguenze imprevedibili che potrebbe avere.” fonte: filmup

Classica commmedia romantica americana. Le varianti al genere, specifiche di questo, titolo sono il tema dell’importanza del calore della famiglia, i contrasti padre-figlio e l’ambientazione particolare (la storia si svolge in Alaska). Per il resto gli ingredienti del genere ci sono tutti, compreso il lieto fine e le scenette durante i titoli di coda.. niente di nuovo sotto il sole ma comunque un prodotto ben confezionato da guardare in dolce compagnia.

Voto: 6,5/10

Categorie:Cinema

Notte brava a Las Vegas (What Happens in Vegas – 2008)

01/09/2009 1 commento

nottebravaalasvegasDue giovani estranei, dopo una notte di eccessi, passata a divertirsi, tra scommesse, bevute e balli, scoprono di essersi sposati senza in realtà volerlo veramente. Chiedendosi come fare ad annullare il matrimonio, i due nel frattempo vincono il Jackpot in un casinò e visto che sono sposati, entrambi vogliono la loro parte, ma non riescono a trovare un accordo. Per annullare il matrimonio deve passare un pò di tempo… ma nel frattempo i due piano piano s’innamorano…” fonte: filmup

Una commedia sentimentale americana che contiene tutti gli ingredienti del genere (protagonisti abbastanza fighi, carosello di personaggi di contorno stravaganti e così via), confezionati in un involucro scoppiettante che tutto sommato non tradisce le aspettative. Se vi piace il genere lo apprezzerete anche visto il tema della guerra tra i sessi che non mancherà di creare spunti di discussione sulle dinamiche di coppia. La coppia Kutcher – Diaz appare affiatata (e dopotutto sappiamo che per Ashton la differenza di età non è un problema) e il lieto fine garantito arriva un po’ troppo facilmente.

Voto: 6,5/10

Categorie:Cinema

La Rivolta Delle Ex (Ghosts of Girlfriends Past – 2009)

21/07/2009 4 commenti

larivoltadelleex“Un fotografo di moda di successo, Connor Mead, é una persona molto sicura di sé ed é noto per essere un infallibile play-boy. Durante la festa per le nozze del fratello minore, però, verrà perseguitato dai fantasmi delle sue ex. Questi strani fatti, faranno maturare in lui una strana sensazione e la volontà di tornare indietro sui suoi passi…” fonte: filmup

Una versione di Scrooge a base di sesso occasionale e buoni sentimenti (accostamento bizzarro..), ecco cosa è il film in oggetto che sfoggia tanti belli di hollywood come Jennifer Gardner e Mattew McConaughey e anche una leggenda come Michael Douglas. Il tema non è l’avarizia ma l’amore e la sua negazione perseguita attraverso le centinaia di rapporti occasionali avuti dal protagonista: tema di una favola per adulti che termina smielatamente con un lieto fine che non poteva non esserci vista la storia che ricalca. Il film è prevedibile ma comunque si fa apprezzare e va bene per una serata da passare con la propria ragazza.

Voto: 6/10

Categorie:Cinema

Boygirl – Questione di… sesso (It's a boy girl thing – 2006)

boygirl” Woody e Nell frequentano la stessa scuola, abitano nello stesso quartiere e…sono nemici giurati. Questa è la situazione finché un giorno, durante una gita scolastica, nasce tra i due un’accesa discussione. Lo scontro è talmente violento che il risultato è un misterioso scambio di cortesia da parte di un dispettoso Dio azteco. Il giorno seguente si svegliano in uno strano posto: uno nel corpo dell’altra…” fonte: cinema del silenzio

Classico film basato sul tema dello scambio di identità, farcito di tutti i clichè dei teen movie americani. Il risultato, seppur non proponendo nulla di nuovo, è godibile e vi farà passare una serata in allegria. Abbondanza di erezioni mattutine e cerette inguinali ci fanno capire che i tempi stanno cambiando e alcuni temi un tempo ‘sorvolati’ nelle commedie sono ormai pane quotidiano nella filmografia dell’ultimo decennio.

Voto: 7/10

Categorie:Cinema

17 Again – Ritorno al Liceo (17 Again – 2009)

11/06/2009 1 commento

seventeenagain“Mike O’Donnel, classe 1989, è un quarantenne deluso e irrequieto. Ex capitano della squadra di basket del liceo, vent’anni dopo è il padre svogliato di due adolescenti e il marito disamorato della più bella ragazza della scuola, decisa ormai a chiedergli il divorzio. Abbandonato il campo di gioco a un canestro dal successo e da una prestigiosa borsa di studio, Mike vive col rimpianto di non aver fatto la scelta giusta. Sarà un angelo guida, nei panni di un umile custode, a procurargli una seconda possibilità per rivivere la sua adolescenza e per aggiustare un destino da perdente. Tornato diciasettenne, Mike capirà finalmente qual è il suo ruolo in campo e nel mondo.” fonte: mymovies

Prendete un po’ di ‘Big’, ‘the Family man’ e ‘Ritorno al futuro’, mescolate con una manciata di teen movie americani basati sull’universo dei liceali ed otterrete qualcosa di molto simile al 17 again. Tutto già visto? Forse, ma il risultato è un bel film, godibilissimo e divertente, con le gag regalate dall’amico miliardario imbranato appassionato di film (mitiche le citazioni da guerre stellari e il signore degli anelli).

Prendetelo per quello che è e lo troverete ottimo per passare una serata senza pensieri.

Voto: 7/10

Categorie:Cinema

Il diario di una tata (The Nanny Diaries – 2007)

thenannydiaries “”Il diario di una tata” racconta il percorso, coinvolgente e spesso divertente, di Annie Braddock (Scarlett Johansson), una ragazza del New Jersey alla ricerca di un suo posto nel mondo. Finita l’università, la madre la spinge a trovare un lavoro rispettabile nel settore degli affari, ma Annie preferisce di gran lunga gli studi antropologici. Casualmente entra in contatto con la cultura elitaria e rituale dell’East Side di Manhattan, tanto lontana dalle sue esperienze provinciali quanto la vita in un villaggio tribale dell’Amazzonia. Annie sceglie di isolarsi dalla realtà e accetta di lavorare come tata per una ricca famiglia, che definisce semplicemente “gli X”. ” fonte: filmup

Una Scarlett Johansson un po sottotono, esteticamente parlando, recita in questa leggera commedia la cui morale è che in fondo i soldi e il successo non fanno la felicità. Il film strappa qualche sorriso qua e là ma per la maggior parte del tempo fa indignare verso la condotta di vita delle ricche famiglie dell’upper east side di New York. Lieto fine d’obbligo che salva un po tutti i protagonisti, perlomeno queli femminili.

Voto: 6/10

Categorie:Cinema
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: